Queen: Jazz (Edizione deluxe rimasterizzata)

Jazz (Edizione deluxe rimasterizzata)

Queen

  • US $23,49  

  • Data di uscita 27 Giugno 2011
  • In magazzino
Codice prodotto
2771768
Formato
Double CD Album
Numero dischi
2
Label
Island Records

Data di pubblicazione originale in GB: 10 novembre 1978

“40 anni di geniale Glam Rock” - NME 14 marzo 2001

“La band britannica più amata” The Sun, 25 febbraio 2011

Tra il 1977 e il 1982 i Queen divennero ufficialmente la band di maggior successo al mondo, pubblicando alcuni tra i brani più famosi di tutti i tempi, tra cui Tie Your Mother Down, Good Old Fashioned Lover Boy, We Are The Champions, We Will Rock You, Fat Bottomed Girls, Bicycle Race, Don’t Stop Me Now, Crazy Little Thing Called Love, Save Me, Play The Game, Another One Bites The Dust, Flash e Under Pressure con David Bowie.

Il 6 giugno 2011 la Island Records ristampa i cinque album dei Queen di questo periodo - News Of The World, Jazz, The Game, Flash Gordon e Hot Space - nell'ambito dei festeggiamenti per il 40° anniversario della band. Le ristampe saranno accompagnate dal secondo album della serie ‘Queen: Deep Cuts’, che propone alcuni dei brani meno noti tratti da questi album.

Questi cinque album furono registrati nel periodo in cui il successo riscosso negli stadi britannici contagiava il resto dell'Europa, gli Stati Uniti, l'America Latina e l'Asia; si tratta della colonna sonora di un gruppo che infrange le barriere delle proprie ambizioni senza limiti. Nei primi anni '80 la band partì per la prima volta alla conquista del Sud America, e fece la storia del rock esibendosi davanti a 131.000 spettatori allo stadio Morumbi in Brasile - la maggiore affluenza di pubblico pagante per una singola band in tutto il mondo.

Se i primi anni '70 e i primi cinque album dei Queen rappresentarono gli anni del rock duro della band, la fine degli anni '70 e i primi anni '80 rappresentarono l'epoca delle feste selvagge. La reputazione di Brian, Roger, Freddie e John per le follie rock'n'roll e le feste stravaganti li accompagnò in tutto il mondo, da Kensington a Copacabana, creando il mito dei Queen.

Anche l'immagine dei Queen cambiò nella seconda metà degli anni '70. Il tristemente noto Sid Vicious incontrò Freddie Mercury negli Wessex Studios, dove sia i Sex Pistols che i Queen stavano registrando. Sid disse, 'Heilà, Fred. Vedo che hai portato il balletto alle masse!', riferendosi alle leggendarie ballerine indossate da Mercury. 'Ah, Mr Ferocious.' rispose Mercury, 'Sì, in effetti sto facendo del mio meglio, mio caro.'

Durante questo periodo nacque anche una delle immagini più rappresentative della musica contemporanea: nel 1980, Freddie Mercury si fece crescere i baffi, che divennero probabilmente i più famosi della storia moderna! Ispirati alle avventure nella vita notturna nel Lower East Side di New York della fine degli anni '70, i baffi e gli indumenti in pelle reinventarono completamente il look della band. I baffi provocarono l'indignazione di molti fan, che spedirono a Mercury rasoi usa e getta.

Il 40° anniversario dei Queen è stato lanciato in grande stile, con la prima mostra dedicata alla band intitolata “Stormtroopers in Stilettos” nell'East End di Londra. La mostra, che ha attirato un'incredibile folla di oltre 20.000 visitatori in due settimane, è stata inaugurata con una festa ricca di celebrità e artisti del calibro di Foo Fighters e Jessie J. Il quotidiano The Sun esorta: 'Precipitatevi! E' una collezione impressionante.'. Nel frattempo, i primi cinque album della band sono stati ripubblicati con grande successo di vendite. Il Telegraph ha commentato così i primi album della band: “La musica dei Queen era innovativa e stravagante, la loro tecnica brillante e creata con un'attenzione ai dettagli degna di un gioielliere.'

Questi cinque album evidenziano il talento poliedrico, l'ambizione musicale e il successo già mondiale di una band composta da cantautori, musicisti e artisti tra i migliori di tutti i tempi.

‘Nota: stai acquistando la versione inglese’

Tracce
CD1
1 Mustapha (2011 Remaster)  
2 Fat Bottomed Girls (2011 Remaster)  
3 Jealousy (2011 Remaster)  
4 Bicycle Race (2011 Remaster)  
5 If You Can't Beat Them (2011 Remaster)  
6 Let Me Entertain You (2011 Remaster)  
7 Dead On Time (2011 Remaster)  
8 In Only Seven Days (2011 Remaster)  
9 Dreamer's Ball (2011 Remaster)  
10 Fun It (2011 Remaster)  
11 Leaving Home Ain't Easy (2011 Remaster)  
12 Don't Stop Me Now (2011 Remaster)  
13 More Of That Jazz (2011 Remaster)  
Tracce
CD2
1 Fat Bottomed Girls (Single Version)  
2 Bicycle Race (Instrumental)  
3 Don't Stop Me Now (With Long-Lost Guitars)  
4 Let Me Entertain You (Live in Montreal, November 1981)  
5 Dreamers Ball (Early Acoustic Take, August 1978)